Pillole di storia Firenze

Alloggio

Destinazionehttps://firenze.costasur.com/it/index.html

Destinazione

Ti offriamo la piú completa guida turistica della tua destinazione, sei venuto nel posto giusto...

Autobushttps://firenze.costasur.com/it/orari-autobus.html

Autobus

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Autohttps://firenze.costasur.com/it/autonoleggio.html

Auto

Dimostrato: noleggiare un'auto non é caro. Scopri quanto poco ti costerá spostarti a tuo piacimento durante le vacanze con Costasur.

Noleggiare

Trenihttp://trenes.rumbo.es/msr/route/searching.do

Treni

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Volihttp://vuelos.rumbo.es/vg1/searching.do

Voli

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Parcheggiohttps://firenze.costasur.com/it/parcheggio.html

Parcheggio

Hai bisogno di noleggiare un auto? Costasur ti offre i migliori prezzi del mercato!

Cercare Aeroporto

Traghettohttps://firenze.costasur.com/it/ferry-firenze.html

Traghetto

Cerchi un traghetto?

Forza e coraggio!

https://firenze.costasur.com/it/vendita-biglietti-online.html

Ti proponiamo diverse opzioni per evitare di annoiarti, usa il nostro motore di ricerca attività e divertiti durante le tue vacanze!

Cercare attività

Firenze è una città le cui radici risalgono a Giulio Cesare, il quale fece di questo luogo un insediamento per le sue truppe. Era il II secolo a.C. e l'Impero Romano si estendeva in tutta Europa a gran velocità. Piazza della Repubblica, la via Cassia, la Decumanus... sono di quest'epoca. Da allora fino ai nostri giorni, conoscere la storia di Firenze ci porta a conoscere meglio la storia di Roma, dato che sono cresciute di pari passo.

Nell'epoca di splendore dell'Impero, Diocleziano fece della città la capitale di Tuscia, attuale Toscana, e lo è tutt'oggi. Firenze era un'importante città commerciale e, nonostante fossero passati appena 4 secoli dalla sua fondazione, una delle più potenti.

Prima dell'Età Media, la città si trovò contesa fra Ostrogoti e Bizantini, che, per mezzo di feroci battaglie, anelavano al suo controllo. Passò così di mano in mano, ma finalmente la pace arrivò nel VII secolo con Carlo Magno.

Nel medioevo, intorno all'anno 1000, la città intraprese il cammino dello sviluppo e della cultura, della proliferazione dei luoghi di culto, come la Basilica di San Miniato. In quell'epoca tutti gli artisti volevano venire a Firenze per imparare. Nonostante questo, però, quella fu anche un'epoca di crisi, nella quale le dispute divisero la città. Ma Firenze aveva già intrapreso il proprio cammino, al margine delle decisioni di coloro che la volevano governare.

la prosperità di Firenze in questo periodo era tale che coniò una sua propria moneta d'oro, chiamata fiorino, moneta con la quale si realizzavano operazioni commerciali già nel XIII secolo. Tanta era la forza di Firenze e della sua moneta che il fiorino divenne la valuta di scambio e compravendita comune in tutta Europa.

Il XIV secolo fu un'epoca di luci e ombre: una devastante peste nera mette la città in ginocchio, ma questa ben presto si rimette in piedi. La famiglia degli Albizzi e dei Medici controllano la città in quest'epoca e il XV secolo vede l'entrata in scena di uno dei personaggi più famosi, Lorenzo de' Medici, uno dei grandi signori della città, e che commissiona diverse opere, tra gli altri, a Michelangelo, Botticelli e Leonardo da Vinci.

Lorenzo de' Medici muore alla fine del XV secolo e gli succede il figlio, Piero II, che consegna la città ai francesi. Nonostante questo, i fiorentini non si arresero e alla fine riuscirono a espellere dalla città i francesi e Piero II con tutta la sua famiglia. I Medici erano adesso in esilio.

Durante il XVI secolo la storia e la cultura di Firenze trovano un nuovo nome in cui rispecchiarsi, che durerà nel tempo, quello di Niccolò Machiavelli. Tornano anche i Medici e la città si fa più forte, in un momento di eccezionale splendore, e il Rinascimento, nato nel XIV secolo, si consolida all'interno della città.

A partire dal XIV secolo la corrente denominata Rinascimento prende forza nella regione e nella stessa Firenze. Artisti del calibro di Mighelangelo o il Brunelleschi lasciano la propria impronta nella città con opere colossali come, rispettivamente, il David, la cupola del Duomo, ecc. Opere impressionanti di artisti non meno impressionanti.

Nel 1700 la Toscana diventa una delle province del Regno d'Italia. Nel 1800 Firenze è la capitale del paese, sostituendo Torino e venendo sostituita da Roma qualche anno più tardi. Già nel XX secolo la popolazione di Firenze si moltiplica e, nonostante le due guerre mondiali, che deteriorano la città, questa continua ad andare avanti: sono gli anni in cui crescono le piazze, le strade e i viali della città, tali come li conosciamo oggigiorno.

Firenze è, ad oggi, una delle mete più importanti del mondo per gli amanti dell'arte, della cultura, e soprattutto del Rinascimento. Firenze è una città dove non avrete nessun problema ad alloggiare in un hotel, un appartamento, una casa o un ostello; un luogo dove potrete godere delle vostre vacanze; dove non avrete abbastanza giorni, ore e minuti per scoprire l'impressionante patrimonio culturale della città, le sue piazze, i suoi monumenti e opere d'arte che si trovano negli innumerevoli musei. Non c'è dubbio: se siete degli amanti dell'arte non c'è luogo migliore per poter godere appieno delle vostre vacanze.

Altre destinazioni Costasur

Altre pagine dedicate a questa loclaità
Servizi disponibili in questa località